Restyling sud americano

Buongiorno a tutti
Ormai mi sto arrendendo al fatto che non troverò mai delle femmine per i miei 2 maschi di Apistogramma ormai soli in un 120*50 da diversi mesi, quindi mi sembra arrivato il momento di spostarli e di dedicare la vasca a qualcos’altro, magari è la volta che abbandono gli apisto e passo a qualcosa di più grosso è cattivo, ed è qui che vi voglio :smiley:
Qualche info attuale:
Fauna: 6 scalari (sto per isolare due coppie, ma sono consapevole che probabilmente dovrò cederli nel caso cui la scelta ricadrà su altri ciclidi più grossi degli apisto), 15 Nannostomus marginatus, 4 Cory che rischiano la vita ogni giorno e 3 L205
Valori:
pH: 6,2
Kh: 2/3
conducibilità: 150 uS

Infine c’è da tenere conto che la vasca è in salone quindi mi tocca allontanare tutte le ipotesi troppo estreme di acqua nerissima e con poca luce.

Una delle idee che mi bazzicano per la testa è quella di trasformarla in un centro americano…l’unica cosa che mi frena sono le riproduzioni; non credo avrei abbastanza tempo per starci dietro…

Un altro progetto interessante sarebbe quello riguardante i Gymno, in particolare avevo considerato gli ex sp Norte (ora terrapurpura se ben ricordo) però anche qua ho dei freni, tra i quali la loro necessità di svernare…

Ditemi cosa ne pensate, datemi parere, considerate come se questa vasca la doveste popolare voi :slight_smile:

Lascio qualche foto:

Ciao! Non mi intendo molto di Sud America ma se temi di non stare dietro alle nascite dei centri americani non è un problema, al massimo crescono pochi piccoli e cedi quelli ai conoscenti o negozi. Per il biotopo Sud prenderei esempio da alcuni già fatti su BADC e opterei per poche specie (massimo 2) di una precisa località.

È la scelta che alla fine ho deciso di prendere!
Se ti interessa seguire l’evoluzione della vasca continua qui: