Modifica plafoniera Dubai 120

Buonasera a tutti
Mi chiamo marco ho 34 anni e sono della provincia di sondrio (valtellina ) ho conosciuto questo froum cercando su internet dei dati per modificare la mia plafoniera e a fine articolo dicevano passa dal nostro forum che la progettiamo assieme , dato che sono un neofita , son sicuro che qui troverò persone esperte capaci di aiutarmi al meglio . Il mio acquario è un dubai 120 capacità 240 lt con due neon t5 39w uno da 6400k e l altro 10000k , ho letto e straletto mille e più volte come modificare plafoniera ecc ma non ci ho capito molto , ce chi guarda i watt chi i lumen bha non capisco , ma di questo ne parleremo dopo , al interno ho 6 oranda e diciamo che sto rischiando perchè ho piantumato un pô , so che non sono pesci adatti alla piantumazione ma al momento resistono diciamo che il problema piú che i pesci è l illuminazione facendo il conto w litro ho 0,32 praticamente pochissimo . Comunque se avete domande o devo specificare altro fatemi sapere

Ciao e benvenuto in questo forum!
Ti ho spostato la discussione in questa sezione, perché è più giusta per le domande che hai fatto :wink:

Visto che hai detto di essere neofita, cerchiamo di fare un po’ di ordine nelle idee, così ci capiamo meglio :blush:
Comunque ricordati che essere neofita non è una colpa, tutti ci siamo passati. L’importante è l’approccio!

Cominciamo subito con il dire che le luci hanno sostanzialmente due scopi: 1) illuminare l’acquario per vederci dentro 2) se vuoi tenere piante più esigenti di luce, per coltivarle.

La tua intenzione quale sarebbe? Potenziare la plafoniera? Sostituire i tubi fluorescenti T5 con LED?

I watt (simbolo W) misurano la potenza delle lampade (es: T5 da 39 W, LED da 10 W e così via).
I lumen (simbolo lm) misurano il flusso luminoso prodotto (es: 3000 lumen).

Quindi una lampada di una certa potenza (in watt) produce una certa quantità di luce (in lumen). La frase detta così non è correttissima ma rende l’idea.

In acquariofilia di solito si parla di rapporto watt/litro e lumen/litro e saranno questi che hai letto e che ti fanno poca chiarezza, anche perché si legge di tutto, di più e il contrario di tutto in giro.

Prima di approfondire ulteriormente la questione, però, sarebbe bene capire questo:

Pertanto la prima domanda che ti farei è: quali piante hai nell’acquario di cui stiamo parlando? Perché può essere che le luci ora presenti siano del tutto sufficienti per tenerle.

Non sono certo che l’acquario sia il più appropriato per questi ospiti. Ti consiglierei di aprire una discussione a parte per questi, per capire se siano tenuti bene.

Quindi, riassumendo, ecco il “piano di battaglai”: dovresti innanzitutto dirci che piante hai e quali problemi hai riscontrato con le piante. Dopodiché valutiamo se siano da sistemare le luci e come.

Grazie mille per la rapidità della risposta , per quanto riguarda i pesci stanno una meraviglia ho avuto una perdita in un anno per cui presumo sia tutto ok , ho tutti i test a reagente non uso striscette ho anche la co2 , come test faccio solitamente kh6/gh5/ph7,5/no2 0/no3/po4/co2/ gli altri non li ricordo perchè sono al lavoro ma erano ok ,e domani dovrebbe arrivarmi quello del ferro conpreso di conduttivimetro per capire se il problema sta nella ferrilizzazione , comunque aprirò un post in un altra sezione .
Allora ti spiego brevemente e sicuramente mi fucilerai come piante non ricordo tutti i nomi sono un disastro , ho la valisneria un anubias una bacopa vedo se riesco a postarti una foto . Comunque il discorso principale è che primo vorrei mettere a led per creare l effetto alba e tramonto con luce lunare perchè ho comprato la centralina e gia che facevo il lavoro poteziare la potenza diciamo che è una cosa che è da un po che vorrei realizzare ,perchè vedo le foglie tipo marcire e fare dei peletti neri sulle bordature ora ho cambiato i neon e sto usando un fertilizzante della easy life .

Cerchiamo di fare un po’ di ordine perché ci sono tante cose che stai dicendo su tanti aspetti diversi :wink:

Qui diciamo sempre che il fatto che i pesci sopravvivano (non muoiano) non significa che li si sta tenendo bene. Se ti interessa approfondire per i pesci, puoi fare una discussione nella sezione Pesci.

Non ci sono valori giusti e sbagliati, ma probabilmente dobbiamo lavorarci.

Per quelle piante la CO2 è inutile :confused: . Non so perché la stia mettendo :thinking:
Al limite vediamo di toglierla.

Se metti foto delle altre piante, cerchiamo di identificarle.

Per tutte queste cose sulla fertilizzazione, direi Sezione Fertilizzazione. Così parliamo anche di ferro, conduttivimetro e altre cose.


Qui parliamo solo delle luci, ora abbiamo capito che vorresti passare a LED, quindi eliminando i T5 ora presenti, immagino.

Che centralina hai preso? È importante saperlo per capire che LED possiamo collegarci.

Ok scusami ma sto facendo fatica nel trovsre le sezioni , la centralina su amazon ehm.
Centralina Led Timer Alba Tramonto Programmabile

  • Time Led Controller Per Acquari Canarini Serre -
  • 12V 20A 240W -
    DESCRIZIONE PRODOTTO: In vendita un KIT “Centralina Led Timer”
    Alba Tramonto Programmabile; Time Led Controller Per Acquari, Canarini, Serre…
    ecc… Assorbimento massimo supportato 240W.
    Ha 5 canali . Si io volevo tenere la mia plafoniera eliminare intubi a neon e mettere dei profili con i led so saldare a stagno ecc

Basta dirlo!

Sezione pesci
https://forum.acquario.top/c/informazioni-sulla-fauna

Sezione fertilizzazione
https://forum.acquario.top/c/informazioni-sulla-flora/fertilizzazione

Credo sia la TC 420 o 421. Se hai il link esatto vediamo il modello preciso. Con quella centralina si possono controllare abbastanza bene strisce a LED, che sono facili da assemblare, visto che sai fare le saldature.

Se confermi la centralina, iniziamo a pensarci.
Hai già preso qualche alimentatore o solo la centralina? Se non lo hai preso, aspetta a prenderlo.

Sincetamente mi era rimasta nel carello ma non avevi confermato l ordine managgia x cui posso cambiare comunque era la tc 420

Gia ti adoro :smiling_face_with_three_hearts: sei velocissimo e genilissimo !!!

Se non l’hai ancora comprata allora aspetta che vediamo di fare un ordine unico con tutte le cose e, se serve, cambiamo.

Grazie :heart_eyes:
Ora però sta a te, con buon approccio, imparare a fare bene.

Riprendendo il discorso, riesci a fare una foto della parte superiore dell’acquario, così vediamo come possiamo posizionare i LED?

Sono ora a casa dal lavoro eseguo gli ordini subito subito ehm come posto le foto :joy::joy:

Sopra alla casella dove scrivi la risposta c’è un’icona con la freccia in alto, serve per caricare i file.


Se usi il forum da cellulare puoi caricare direttamente le foto.

Se ti può essere utile come lunghezza ho un 110cm utile se mi spingo oltre agli attacchi dei neon

Come piante vedo anche Hydrocotyle leucocephala (foglie tonde sul retro), una Ludwigia (non capisco la specie dalle foto) che è quella rossiccia, un Echinodorus (tutto a sinistra).

Queste sono tutte piante che non hanno bisogno di grande potenza luminosa, quindi non servono grandi potenze di LED. Sicuramente rispetto ai T5 avrai risparmio e più luce, oltre a poter fare accesione e spegnimento graduali. Quindi il passaggio a LED ha senso.
Dispiace un po’ che i tubi siano nuovi :roll_eyes:

Per i LED, conserviamo il coperchio originale? Penserei di sì, così non si tocca più di tanto l’estetica dell’acquario, che mi pare abbastanza nuovo e ben messo.

Tra l’altro le piante che hai non necessitano di CO2 quindi puoi anche eliminarla (valutiamo meglio in sezione fertilizzazione, per non fare confusione, ma mi pare sensato fartelo notare).

Allora diciamo che mi piacerebbe mettere piante più esigenti , comunque anche il fatto di cambiare i neon ogni 8/12 mesi perchè noto che come mollano un pochino le piante vanno è studiato male per l illuminazione questo acquario vorrei potenziare perchè un domani vorrei piantumarlone spostare gli oranda

OK, va bene. Però prima vediamo di “fare le ossa” con quelle più facili :wink:
Poi man mano che prendi confidenza con le piante, la fertilizzazione, i parametri dell’acqua e così via puoi sempre aggiungerne di nuove.

Per esempio, secondo me è molto istruttivo imparare a tenere piante non troppo esigenti fertilizzando molto poco e senza CO2. Meno fattori di cui tenere conto, all’inizio.
Presa confidenza, si può alzare l’assicella della difficoltà.

Per quanto riguarda i LED direi però di stare un po’ larghi se hai in previsione di fare un acquario un po’ più spinto, in futuro.

Yes ma per cui che devo prendere son gia gasato :joy::joy::joy: alba e tramonto li vorrei fare con tonalita arancioni non solo i bianchi che si alzano e abbassano se possibile e poi un pochino di blu per la fase notturna per poi spegnersi

Evitiamo però di fare una cosa pacchiana :grin:

Di base servono LED bianchi. Possibilmente cercherei LED ad elevata resa cromatica. Costano un po’ di più ma rendono molto meglio i colori (ad esempio, i rossi appaiono più rossi e non giallo-marroncini). Con questi LED bianchi ad elevata resa possiamo fare il grosso dell’illuminazione, che andrà sicuramente bene per le piante più rustiche. Per quelle più esigenti è molto probabile siano sufficienti, tanto il rosso viene fuori soprattutto per via della fertilizzazione.

Per quanto riguarda i LED, dobbiamo decidere quali usare. Il problema principale è che hai un acquario chiuso, quindi dobbiamo averli impermeabili.
Le strisce adesive ricoperte di silicone sarebbero la soluzione più semplice ma spesso il silicone ingiallisce con il tempo. Un’alternativa un po’ più complessa sarebbe quella di separare in qualche modo i LED dall’acqua con un pannello trasparente (plexiglas, policarbonato compatto etc).

Per esempio, potrebbe essere fattibile fare una struttura di qualche tipo con dei profili di alluminio (che fungono anche da dissipatori)? Saresti capace?

Intanto ti lascio un articolo da leggere, se non l’hai già visto.
Contiene un po’ di informazioni varie sui LED. È abbastanza teorico ma almeno è chiaro perché facciamo certe cose:

Allora io ho visto dei profili di allumino su ebay con varie angolazioni o addirittura a fatti a U con relativo coperchio trasparente e tappini laterali a un costo relativamente basso ne compro un pó e se i vetri si opacizzano li cambio tipo costano 2€ al metro mi pare diciamo che minarrangio in manualita se li trovo ti metto la foto