Modifica plafoniera Chihiros

ciao a tutti,
ho una cubo della wave 30x30x35 allestito con piante e pesci (quest’ultimi un po’ troppi a dire il vero…) ho da poco comprato una plafoniera chihiros a301 e leggendo l’articolo pubblicato sul forum mi sono deciso a modificarla perché anche per me ha una luce troppo fredda.

volevo sostituire la strip centrale di led con due opzioni:

  • led 5050 rosso/blu in rapporto 4:1 o 5:1 (ho trovato anche una 8:1) che si trovano su ebay a 14-15 euro
    o
  • led 5050 4000 kv trovata su amazon a 17 euro.

Sono indeciso perché non so se la strip rosso/blu poi mi da una luce brutta se mescolata con le altre o se mi favorisce troppo lo sviluppo delle alghe,

Questa considerazione mi ha fatto pensare ad un led da 4000 kv che magari mi da cmq spettro sul rosso ma forse non così spinto.

Aiuto, consigli?

grazie a tutti

ciao a tutti

mauro

Ciao Mauro,
La Chihiros serie A ha una luce bianca ad alta temperatura di colore, circa 8000 K, con una resa cromatica media (circa 85). Alla luce di ciò, emette una luce con scarsa presenza di rossi e frequenze lì vicine.

Facendo la modifica che ho descritto nell’articolo che hai citato, ho migliorato un po’ la resa. Non si vede, in acquario, la presenza della barra di colori diversi poiché c’è buon mescolamento dei colori e di norma le luci rosso/blu sono meno intense (anche per una questione di percezione del nostro occhio).
Fra le varie combinazioni, prenderei la barra con più rossi rispetto ai blu.

A mio parere, invece, mettere la barra a 4000 K non cambia molto poiché non aggiunge molti rossi e comunque aumenta anche i blu.

Se hai altri dubbi, chiedi pure, che ne parliamo :slight_smile:

Grazie mille,
Tutto molto chiaro

Tienici aggiornati se fai qualche modifica, così vediamo cosa ne esce (oltre a essere utile per altri che potrebbero leggerci e avere simili dubbi)!

Mi è arrivata la striscia rosso/blu, domenica saldo e assemblo il tutto. Poi vi aggiorno

Buongiorno a tutti,
allora modifica fatta alla mia plafonirea chihiros a301 seguendo perfettamente la guida del forum e devo dire è molto chiara e intuitiva.

Acquario wave box 30x30x35 molto piantumato.

Ho usato una striscia led con rapporto 8:1 di led 5050, e praticamente ho tutti led rossi e 1 led blu. L’unica attenzione che dovete fare è quando andate a fare la saldatura che non deve essere troppo “ciccia” altrimenti non riuscite a richiudere la barra.
Altra cosa i led 5050 sono incollati con colla 3M dietro la striscia e quindi ho incollato la striscia alla barra e hi messo un po’ di colla calda alla fine, scalda ma per il momento funziona tutto.
fotoperiodo 9 ore

Quindi plafoniera chihiros a301 25 euro + 5mt di led 5050 € 14.00

I led ovviamente potreste prenderli anche su siti cinesi e pagarli molto meno… ma vi arrivano a babbo morto…

La resa cromatica è perfetta, il rosso si fonde perfettamente con il bianco freddo e la luce è abbastanza “naturale”.

La luminosità dei led rossi 5050 è moooolto inferiore agli originali della chihiros quindi se riuscite a trovare dei led full grow dello stesso tipo della plafoniera la resa è migliore.

Al momento ho in uso la lampada da una settimana e ogni due giorni aumento di un +5% di luminosità massima, sono partito al 60% adesso sono al 80%.
diciamo che la prossima settimana dovrei portarla al 100%

Al momento nessuna esplosione di alghe particolari

per qualsiasi cosa domandate.

saluti

Mauro

Grazie per averci aggiornato sulla tua modifica :+1:

Riesci a mettere qualche foto così vediamo il risultato?

Per quanto riguarda il cambiamento di illuminazione, va bene procedere in maniera graduale. Tieni anche d’occhio la crescita delle piante e la fertilizzazione, poiché non è la sola luce a stimolare le alghe: è un fattore certamente importante nel loro sviluppo ma non l’unico.

Ecco la plafoniera montata, e la resa a luce impostata al 80%

Sembra venuta abbastanza bene :+1:

Se vuoi parliamo un po’ della popolazione, che secondo me c’è qualcosa che non va (facciamo una nuova discussione?)

Poi vediamo anche come va con le piante con la nuova luce, secondo me potrebbero beneficiarne

Per il risultato della plafoniera sono soddisfatto pure io.
Per le piante spero che ne beneficiano specialmente con una riduzione di perdita di foglie basali dove prima arrivava poca luce.

Per la popolazione ti ringrazio per l’eufemismo “c’è qualcosa che non va” ho acquario sovraccarico di brutto in quanto a pesci…
Ho filtro maggiorato oer 100 litri quindi no ho problemi di valori ma sono consapevole che ho troppa popolazione

È molto probabile che qualche miglioramento ci sarà, tuttavia la perdita di foglie basali può essere dovuta anche a qualche carenza di elementi nutritivi. Se si risolve o diminuisce di intensità con la nuova luce, probabilmente era colpa di questa.

Più del sovraccarico è questione di abbinamenti e dimensioni: è un acquario piccolino per le specie che hai inserito e le specie provengono da habitat diversi del mondo, con esigenze diverse.
Se vuoi ne parliamo a parte, qui teniamo la discussione sulla plafoniera: vediamo come rispondono le piante!

Ok,
Inserisco foto su mia presentazione così parliamo la.

Vi aggiorno dopo 15 giorni di luce nuova.
Sono arrivate le alghe blu filamentose, non tantissime ma sono arrivate

Allora i valori dell’acqua misurati oggi sono
Ph 7
Gh 6
Kh 3
Nitriti 0 mg/l
Nitrati 5 mg/l
PO4 1 mg/l

Protocollo di fertilizzazione easy life con profito e nitro.

Cosa ne pensate?
Devo preouccuparmi?

Non mi preoccuperei troppo visto che c’è stato un cambiamento che sappiamo. Se le alghe “esplodono” nei prossimi giorni o le piante si bloccano, allora comincerei a pensarci meglio.

Per quanto riguarda l’affollamento e gli accostamenti dei pesci, riesci a fare nulla?

Ciao,
Grazie per la risposta attenderò nuovi sviluppi per capire se la questione alghe diventa un problema.

Per i pesci sto allestendo una vasca wave da 200 lt quindi sfoltirò i pesci.
Saluti

Mauro

Hai messo un fotoperiodo di 6 ore circa dopo aver cambiato la luce?
E hai tanti fosfati.

I pesci son totalmente da rivedere, ti consiglio di aprire un topic a riguardo, l’acquario deve essere stabile e gestibile, in modo da poter tenere al meglio gli ospiti, che ricordo essere esseri viventi :wink:

Il fotoperiodo era di 8 ore prima della chihiros e è rimasto di 8 ore anche dopo.
Ho solo fatto un aumento graduale della luce intesa come intensità dall inserimento della.l Chihiros. Ad oggi sono fermo al 80%.
Le alghe sono arrivate solo adesso, da quando ho aggiunto plafoniera e protocollo di fertilizzazione easy life.
Prima senza fertilizzazione e con luce led originale wave da 10 watt non avevo niente

Ho questo acquario avviato da 6 mesi con tutti i pesci presenti in vasca ad esclusione del colisa xhe è arrivato oer errore e non Ho avuto mai problemi di fosfati e di alghe.

Come dicevo sopra proverò a spostare il colisa appena possibile.
I cardinali e i dani rerio sono più difficili da prendere xon il retino

Qualche novità?

aggiornamento ad oggi 10 marzo 2020,
l’aggiunta della plafoniera modificata in combinazione con una concimazione con profito e nitro della easy life ha portato ad un buon sviluppo di tutte le piante che crescono regolarmente ed emettono costantemente nuovi getti. Non ho più perdita di foglie basali da parte della ludvigia
Le ore di luce sono dalle 14:00 - 21:00 con 15 minuti di alba e 15 minuti di tramonto.

lati negativi

le alghe, nere a ciuffi, verde filamentose, e patina sui vetri hanno invaso l’acquario. Quelle sul vetro con la classica calamita mattina e sera si riescono a tenere sotto controllo i ciuffi neri e le filamentose no…
Visto che contemporaneamente ho introdotto nuovo impianto luminoso e nuova fertilizzazione non so dire bene da cosa derivi questa esplosione potre ipotizzare da entrambi i fattori.
valori dell’acqua misura con test a reagenti aquili il giorno 8 marzo

no2 0
no3 5 mg/l
po4 0,5 mg/l
ph intorno a 7 (forse 6,8, visto che il colore è molto simile a quello nella scala)
gh 7
kh 2

Fauna presente da 6 mesi,

  • 4 cardinali
  • 4 dani reri
  • una 10 di caridine (una mi è morta l’altro giorno incastrata nel filtro….mai successo fino ad ora)

Oggi, questa mattina, anche se so che è sconsigliato, non naturale, lecc ecc …
ho iniziato ad usare easy life carbo per cercare di controllare le alghe purtroppo anche l’occhio vuole la sua parte e mia moglie dice che così l’acquario fa schifo….
ho iniziato con una dose un po’ più alta 1,5 ml su 25 litri ,domani passo ad 1 ml al giorno.
Vediamo se nel giro di qualche giorno le alghe si ridurranno

vi aggiornerò ulteriormente

saluti

mauro

In effetti conviene fare un cambiamento “importante alla volta”.

Considera che l’effetto alghicida è estremamente blando. Quel tipo di prodotti serve principalmente per apportare carbonio dissolto in acqua; per avere effetti tossici occorre praticamente riempirci l’acquario… anche se in tal caso ucciderebbe tutto.
Con i dosaggi normali, verrà assorbito dalle piante (e dalle alghe) ed elaborato da ceppi batterici.