Acquario colisa. Fertilizzazione

Ciao a tutti. Parliamo di Fertilizzazione. Io fertilizzo quando dopo che effettuo il test del ferro questo scende a 0,01 il test che uso è quello della sera ma appena lo finisco uso jbl. Io faccio mezza dose di quanto richiesto, il prodotto è il ferropol della jbl e giornalmente ferropol 24. Come detto nell’altro post oggi ho cambiato 50lt di acqua pulito la roccia che c é dentro e il ramo, sifonato il fondo. Spero che le alghe spariscono subito perché se no cambio il fondo e ritorno al manado e basta.

questo è prima della pulizia questa è dopo la pulizia le macchie verdi di alghe sono comparse dopo 3 ore che ho finito

Scusami un secondo, ma:
Perché dai la colpa alla sabbia?

Hai pochissime piante. Ti basta il primo prodotto a dosi molto ridotte. Anzi, se mi dici che piante hai, vediamo di modificare la fertilizzazione per meglio adattarla alle tue esigenze.
Attualmente quello che butti viene consumato in parte dalle piante e tutto il resto dalle alghe che appaiono!
Io ti consiglio di ridurre/azzerare la fertilizzazione.

L’altra cosa che sbagli secondo me è sul mantenimento. Va bene il cambio, ma hai pulito la roccia e pulito il legno. Questo non si fa! È una botta troppo grossa alla flora batterica.
Hai inoltre sifonato il fondo, questo è utile se c’è un accumulo eccessivo, oppure nel tuo caso è utile per aspirare i ciano, ma deve essere una cosa delicatissima, devi passare sopra, aspirando i cianobatteri, senza toccare il fondo. In quanto in un acquario maturo esso stesso è un na parte importante del filtro. Li giacciono i batteri che decompongono la materia organica, e tutto il resto della flora batterica necessaria per mantenere la stabilità. Tu aspirando tutto così spesso, non fai altro che favorire organismi più opportunisti quali alghe e cianobatteri.

Aggiungo inoltre che se ti va, dovresti leggere questo articolo, non è proprio un articolo base, forse è un po’ difficilotto:

Per quanto riguarda il pulire lo faccio ogni 2-3anni. L aspirazione è stata fatta leggera per togliere la patina verde… La Fertilizzazione é a zero da 10 giorni… Il ferro dopo il cambio di ieri si sarà abbassato di un po’… Vedremo appena si accende la luce com’è messo

Il problema non è l’ogni quanto, ma il fatto che una pulizia così radicale può dare problemi all’equilbrio dell’acquario. Nel fondo e sugli arredi si insediamo molteplici batteri, ad esempio, che una pulizia rimuove.

Comunque, con le piante ora presenti, 0.5 mg/l di ferro con il Ferropol probabilmente sono tanti. Starei più basso con i dosaggi, almeno finché l’acquario non diventa più pieno di vegetazione.

Per ora ho sospeso il tutto… Appena il ferro scende in vasca faccio 1/4 di dose consigliata…

Hai anche qualche altro test? Per esempio, nitrati, fosfati, conducibilità?

Quelli che ho sono ph, kh, gh, no2, no3, fe, nh4

Hai i risultati aggiornati a dopo i cambiamenti e pulizia fatti?

Fatti in questo momento ph 6,8 no2 0,05 kh 3 fe0,25 gh 4 nh4 0,1 no3 1 tutti i test che ho usato sono jbl tranne il ferro che è sera
Noto anche la formazione di lumache

Se le lumache aumentano di numero significa che trovano abbondante cibo e resti in decomposizione. Non è correlato alla fertilizzazione, tuttavia se c’è tanto detrito, qualcosa per le piante c’è.

Dai numeri che dai, per un po’ non fertilizzerei proprio, anche perché hai appena inserito piante e ci vuole tempo per adattarsi

Aggiornamenti?

Si ho abbassato le ore di luce da 8 ore a 6, 30. Facendo così ho visto che il proliferarsi si è bloccato. Ho reiniziato la Fertilizzazione con un 1/4 della dose settimanale prevista di ferropol, e ferropol 24 e il tutto procede per il meglio. Ho messo altre 3 piante che anche loro crescono a vista d’occhio. A presto delle foto

Fai pure un po’ meno. Il ferropol è un misto di tutto. Ma secondo me puoi tenere una fertilizzazione molto più blanda.
Come si stanno evolvendo i valori di conducibilità? Li controlli?

No non ho lo strumento

Ah! Se vuoi un consiglio compralo, costa circa 10 15 euro, non di più.
Esso ti serve per fertilizzare. Adesso guardi il valore del ferro e fertilizzi appena vedi che questo è basso, il problema è che le piante possono far riserva di questo elemento, perché in natura non c’è sempre in modo continuo. Quindi rischi di fertilizzare quando hai ancora elementi in soluzione.
Teoricamente col passare del tempo la conducibilità dovrebbe rimanere bassa, alzandosi quando fertilizzi, per poi tornare al valore di prima.

Non sapevo che i prezzi fossero così bassi. Uno che costa poco è che funziona bene me lo consigliate?

Se vai su Amazon, trovi questo per esempio:


Va bene perché misura la conducibilità in microsiemens/cm e ha la compensazione della temperatura.

Grazie mille

Quando ti arriva ti spieghiamo meglio come usarlo magari :wink:

Questo che ne dite?