Usare un impianto RO (ad osmosi)

Come lo attacco? Come funziona?!

L’ingresso va al rubinetto, io ho usato un raccordo a T con un “rubinetto” per chiudere o aprire il flusso d’acqua al bisogno.
Poi hai due uscite, una è lo scarto dove trovi acqua più dura di quella di rubinetto.
Una è l’acqua d’osmosi.
L’acqua d’osmosi dovrebbe essere il blu ad occhio, ma è difficile dirlo da una foto.

Controlla che all’uscita dello scarto ci sia un riduttore.

Ti consiglio anche l’acquisto di una pompa a membrana, consumi un po’ di corrente ma sprechi molta meno acqua.

2 Mi Piace

Appena posso cerco l’adattatore

Prova a cercare un raccordo “John Guest a 3/4” o “John Guest a 3/8” (dipende dal rubinetto a cui ti colleghi). John Guest è il tipo di raccordo rapido usato negli impianti RO mentre l’altro numero è il diametro in pollici della filettatura del rubinetto.

2 Mi Piace

Se cerchi su Amazon quello che ti ha detto Diego, da una parte ci colleghi l’impianto, dall’altra il rubinetto, quindi l’altro lato deve avere la stessa filettatura del tuo rubinetto.
Io ho l’impianto in caldaia, sempre collegato.
Quindi OLTRE all’adattatore che dice Diego, ho preso un deviatore a T, così con un rubinetto decido se mandare l’acqua all’impianto osmosi o al rubinetto vero e proprio.

1 Mi Piace