Raffreddamento vasca

Ebbene sì, non credevo sarebbe mai arrivato questo momento ma…t di ieri in vasca a 28C (Bella Padova)
Come si fa un impianto con una/due ventoline da pc mantenendo più bassa possibile la spesa?
@Fav0z aiutami tu :heart:

Io ho il condizionatore :joy:
Che ora è spento perché da me c’è ancora una temperatura accettabile.

È @Diego che ha le ventole

Aspetta che arrivino i 32

Prendo tutto e me li porto in montagna :joy:

Aspettiamo Diego allora!!

Avevo scritto un articolo generale sulla questione:

In parole povere, usavo delle ventole da PC alimentate a 12 V.
Vediamo ora come fare nel tuo caso specifico. Servono informazioni sul tuo acquario per capire come posizionare le ventole.

Ma è veramente efficace il sistema delle ventole del PC? Favorire l’evaporazione mi porta la temperatura a valori accettabili?

Non può scendere molto rispetto la temperatura media della stanza. Però scende.
Di notte di solito abbiamo più fresco in casa, ergo la vasca durante il giorno tenderà a tenere quella temperatura.

Ovviamente se si ha bisogno di acque fresche bisogna ricorrere a raffreddamenti attivi, e le ventole non bastano. Se invece si tratta solo di dissipare il calore dei neon e delle ore più calde del giorno, allora funzionano.

Ti farò un esempio pratico: qua da me, in piena estate durante il giorno si superano tranquillamente i 30 in casa (senza condizionatore). Ma la notte fa molto fresco.
Le ventole possono riuscire a mantenere la temperatura sui 28 gradi, ma non faranno miracoli (cioè non scenderò mai oltre la temperatura che c’è di notte).

Possono essere utili anche in altri casi, per esempio se in casa hai 26 27 gradi, e la temperatura della vasca arriva a 30 perché è in un punto più soleggiato, le ventole te la abbassano leggermente.

La vasca è un 604040 ma l’acqua arriva a 30cm scarsi (è quella dei bitaeniata), l’illuminazione è composta da un portalampada Ikea con lampada a led, non prende quasi mai luce diretta se non nelle ore serali

Le ventole sono efficaci soprattutto se ci sono fonti luminose che scaldano parecchio (alte potenze) e/o il coperchio è chiuso.

Come scritto anche nell’articolo, non ci si possono aspettare miracoli, come avere acqua a 23 °C e stanza a 30. Dalle prove che ho fatto (ora non le uso più, avendo il condizionatore e discus sostanzialmente, il problema non si pone, mentre il plantacquario si attacca :rofl:), in media si ottengono 1-2 °C sotto la ambientale. Ma già allontanare il calore dell’illuminazione è un buon primo passo.

Il calore dell’illuminazione praticamente non lo ho, ho una lampadina a led su portalampada a 20cm buoni dalla superficie dell’acqua

OK.
Comunque con l’aiuto all’evaporazione un modesto raffreddamento riesci a ottenerlo. Può essere sufficiente in vari casi :slight_smile:

Ottimo, prossimo passo da fare sarebbe quello di comprare le ventoline…Amazon?

Amazon oppure guarda se ne hai di usate da qualche parte.
Se devi prenderle nuove, preferisci modelli più grandi che spostano la stessa aria con meno rotazioni e quindi risultano generalmente più silenziose

Ho trovato questa usata, ora credo di doverci mettere un trasformatore e poi collegare tutto a un termostato (stc1000?) giusto?

Se la colleghi diretta starà sempre accesa. Se vuoi un controllo più preciso della temperatura puoi abbinarla a un termostato esterno (come l’STC).
Considera comunque che non raffreddano tanto per cui farei una prova attaccandola diretta all’alimentazione. Se raffredda troppo, allora prenderei anche il termostato esterno.

Ottimo, vediamo se trovo un trasformatore…hai qualche consiglio in merito?

Uno qualsiasi a 12 V e almeno 0.2 A (o 200 mA). Puoi anche recuperarlo da qualche vecchio apparecchio, è una tensione abbastanza comune e non c’è esigenza di particolare corrente

La ricerca di un trasformatore a casa sta portando pochi frutti…mi sa che ne compro uno su Amazon. I collegamenti come li faccio? Basta cavetto rosso con cavetto rosso e nero con nero attaccati con lo stagno? :sweat_smile:

Sì, sono sufficienti quei collegamenti.
Se trovi un alimentatore con spinotto, puoi prendere il corrispondente spinotto femmina così non occorre fare saldature.