Diario sulla mia esperienza coi Betta coccina "Jambi"

Su invito dei colleghi mi trovi qui oggi a raccontare la mia breve esperienza con questa specie di Betta. :grin:
Ho comprato questi pesci alla fine della scorsa primavera, un gruppo di 5 esemplari non sessati con certezza ma probabilmente 3 maschi e due femmine. Crescendo però mi sta salendo il dubbio siano 4 maschi e una femmina, non proprio la sexratio ideale ma purtroppo solo questi sono riuscito a trovare…
Appena arrivati li ho messi in una vasca provvisoria con acqua leggermente ambrata e diverso cibo vivo che prontamente hanno estinto. In questo periodo ho notato che la livrea pur essendo sempre bella luminosa presentava segni di stress come se non si sentissero a loro agio in vasca. Ho così preparato una vasca d’acqua nera o meglio rossa quasi con un fondo fatto di sabbia e pignette di Ontano. La vasca è aperta parzialmente ma con un discreto margine di sicurezza per evitare i salti. Ho scelto di lasciarla aperta perché predano frequentemente gli insetti come zanzare e falene attratte dalla luce e non volevo togliergli questa bella abitudine.
In estate sono stati tenuti un po’ a digiuno visto che non c’ero quasi mai a casa. La cosa curiosa è stato notare nello spostamento di vasca la comparsa di macchie nere su tutto il corpo degli individui che mi hanno inizialmente preoccupato un po’ ma che si è rivelato normale ambientamento ad acidità differenti.
Vi lascio un paio di foto nella speranza di poter aggiornare presto con liete news :grin:

4 Mi Piace

Fiiinalmente ha fatto una presentazione di una delle sue n-mila vasche :laughing:
Aspettiamo gli aggiornamenti di questa e delle altre :wink:

1 Mi Piace

Mi accodo, adesso in che vasca sono?

Adesso sono in un 80x40 ad acqua rossa senza luce artificiale :blush: infatti non ho foto recenti :rofl:

In quella vasca ora ho i Parospromenus :grin: prossima specie che presento :grin:

Non vediamo l’ora… E conoscendo la vasca non vedremo neanche la specie, ma ci si accontenta :joy::joy::joy::joy:

1 Mi Piace