Cabomba e i suoi problemi

Sto proseguendo i test… Considerate che la fertilizzazione è pressoché nulla.
La situazione è questa:
Cabomba sempre chiusa. Alcuni steli gialli, alcuni verdi.
Chiusa durante tutto il fotoperiodo (6 ore).
Farò dei test per capire la situazione.
Le altre piante non danno problemi grossi… :joy:
Volevo tenere traccia per vedere quanto cambia di volta in volta, guardo questo acquario solo una volta a settimana, perché di solito arrivo a casa tardi ed è già spento.

Secondo me è una questione di troppa luce rispetto alla fertilizzazione, per cui la pianta si adatta a crescere in qualche modo con quello che ha. Il fatto che si chiuda suggerisce che tenti di limitare la luce ricevuta (per la pianta è un problema non poter usare la luce e infatti produce pigmenti fotoprotettivi; fra i più diffusi ci sono quelli gialli, guardacaso).

Quindi per me va abbassata la potenza luminosa - l’esatto problema opposto del 99% degli acquariofili :laughing:

Qualche novità con questa Cabomba anomala?

Sì, i altispinosus l’hanno sradicata.
Qualche stelo sopravvive. Comunque credo sia un adattamento non andato a buon fine.
Parte delle radici erano morte, le altre sembrano ok.

Aggiorno il topic, perché ho guardato le foto delle evoluzioni che ho trovato.
Secondo me è stato un adattamento mancato:

  • L’ho messa in acquario che aveva parti marcescenti, ho tolto queste ultime e l’ho piantata.
  • Alcuni steli han continuato a far parti marcescenti, altri si son ripresi
  • In questo momento era ancora verde e faceva pearling, stava ancora un po’ aperta, non completamente ma neanche chiusa come la foto sopra (video copertina FB, foto instagram, insomma la vedete, riporto un post instagram per comodità):
  • Era un po’ chiuso ma non come la prima foto del topic,
  • Ho iniziato a fare i cambi con sola osmosi

Si è adattata male, altre piante crescono sane e senza problemi, l’heteranthera che ho messo poco dopo si è adattata senza problemi.
Secondo me già partiva male, anche nella foto instagram c’erano altri steli che avevano la parte sotto marcia, quella sopra che faceva pearling.
Gli altispinosus le hanno dato la mazzata finale, sradicando le ultime piante.
Alcune son morte, altre ancora resistono. Non ho più visto la situazione, ma a me sembra più che non si sia mai adattata piuttosto che qualche carenza.
La differenza di luce sicuramente ha contribuito a rendere l’adattamento più difficile, in quanto lo sbalzo era parecchio elevato, passava da un acquario con luce normale, a uno che ne ha veramente tanta, son 70 lm/l tutti diretti verso il basso, senza contare i led Grow, che non influiscono nel calcolo lumen, ma da soli son in grado di far crescere le piante (90W di grow totali, accesi a un terzo (quindi 30w equivalenti), il resto luce bianca).
Le altre piante noto che “gradiscono” più o meno quella luce, ma anche le fa “stare basse”, non noto che corrono verso la superficie. Cosa che di solito fanno.

Volevo aggiornarvi con la foto, visto che pare che dal terreno siano spuntati nuovi steli, finalmente normali e non marci in basso.
Ma…