Aiuto pesce rosso appena arrivato sul fondo

Buongiorno a tutti!
sono alla mia prima esperienza da Acquariofila e purtroppo non è stato un buon inizio.
Una mia amica mi ha lasciato un povero pesciolino appena vinto ad una sagra, chiedendomi di tenerglielo per un paio di giorni, ma dopo una settimana è ancora da me.
Appena arrivato era in una piccola vaschetta e dispiacendomi della sua condizione l’ ho spostato in una ciotola più grande.
Nonostante ciò,per tutto il giorno successivo, è rimasto fermo sul fondo, quindi ho iniziato a cercare info su vari forum ed ho scoperto che la quantità di acqua non era ancora sufficiente e, provvisoriamente (dato che il pesce non era mio), ho comprato una vaschetta da 20L l’ho riempita aspettando 24h per far evaporare il cloro prima di spostarlo (vi allego immagine con caratteristiche dell’acqua nella mia zona).
La situazione non è cambiata, il pesciolino non mangia e non si muove se non disturbato !
A questo punto ho iniziato a pensare di comprare un acquario e tenerlo io che almeno mi preoccupo per lui.
Il problema è che un acquario da 100L (se riesco a farlo star meglio vorrei prenderne un altro per compagnia) sarebbe troppo grande per la mia casa e la spesa troppo gravosa per me.
Quindi vorrei un consiglio su cosa fare, le opzioni che ho considerato sono le seguenti:
-Compro un acquario sui 50/60 L e lo lascio da solo;
-Compro un acquario sui 50/60 L, aggiungo un altro pesce e più il la quando saranno cresciuti comprerò un acquario più grande (non so se questo sia possibile, è un’idea che mi sono fatta io da ignorante dell’argomento);
-Do il pesce a chi può prendersene cura meglio di me (ed evidentemente della mia amica).
Scusate se mi sono dilungata, ma ho davvero bisogno di un aiuto!
Amo gli animali e non sopporto che soffrano per colpa mia e per il divertimento di noi esseri umani.

Ciao e benvenuta!
I vari carassi/pesci rossi che girano per le sagre e mercati vari spesso e volentieri sono impestati di malattie per le condizioni in cui sono tenuti quindi, prima di tutto, ci sarebbe da capire cos’ha e curarlo…poi puoi decidere cosa fare. Un’altra cosa a cui stare attenti sono gli inquinanti, in una vasca non matura si accumulano perché non vengono smaltiti dal filtro (a tal proposito ti invito a leggere le schede sul ciclo dell’azoto che trovi sul portale) quindi, finché lo tieni in una vasca non matura, io farei cambi del 50 ogni 2/3 giorni, onde evitare rischi :slight_smile:

Sinceramente secondo me la scelta migliore è darlo a qualcuno che ha un laghetto o un pond esterno, se poi a te piacerebbe comunque avere dei pinnuti in casa puoi aprire un’altra discussione e ne parliamo :slight_smile:

Ciao e benvenuta!

Anche secondo me la soluzione migliore è quella di cedere il pesce a qualcuno che possa subito ospitarlo in condizioni idonee. Se poi dovesse interessarti allestire qualcosa, lo possiamo fare, ma con la calma e la pianificazione necessaria (nulla di chissà cosa, giusto preparare un buon posto per tenere i pesci).
Purtroppo fare le cose in fretta porta ad avere problemi, ancora di più in acquariofilia :frowning: