Aggiungere mangime su acquario appena avviato?

Salve sono nuovo nel settore dell’acquariofilia, ho avviato il mio primo acquario da ben 5 giorni. All’nterno ci sono due piantine vere, una gallegiante e una inserita nella ghiaia, i restanti oggetti sono di plastiva e ornamentali. Per il primo giorno ho messo come da cosiglia del rivenditore l’aquatan e dopo un ora il biotrivec. Il biotrivec lo devo mettere per una settimana completa, cosi mi è stato consigliato.
Ma per la formazione dei batteri posso anche aggiungere una manciata di mangime? Cosi facendo si decomporrà e dovrebbe aiutare giusto?
Mi sorge anche un altra domanda, oggi è il quinto giorno per il ciclo dell’azoto, come mai la mia acqua è ancora limpida, non dovrebbe essere un pochino torbida per l’inizio del ciclo e la formazione dei primi batteri? Ho paura di sbagliare qualcosa.
Una altra cosa non ho usato ne fondo fertilizzante e ne pasticche fertilizzanti per le piante, ho solo ghiaia nera.

Ciao e benvenuto!
Allora, intanto, nel caso non le avessi già lette, ti consiglio di leggere le guide sul ciclo dell’azoto e sulla maturazione che trovi nel portale.
Poi, come inizio non è uno dei peggiori, ma ci sono alcune cose da rivedere;

  • cerca di togliere tutti gli oggetti in plastica che sono poco naturali e magari sostituire le piante con altre piante vere e se vuoi, potresti inserire anche un legno che da un tocco più naturale al tutto

  • come fertilizzazione al momento non preoccuparti, quando poi inserirei più piante (bisogna vedere che piante) parleremo anche di quello

  • hai già un’idea su che popolazione vorrai inserire? Da quanti litri è l’acquario?

Mi raccomando prima di inserire pesci aspetta il mesetto di maturazione :slight_smile:

Insieme alle tre piantine finte ho messo due piantine vere. Sicuramente in futuro vorrei aggiungere altre due piantine vere che magari si intrecciano con gli oggetti ornamentali.
Il mio acquario è di 60 litri e come idea volevo mettere sicuro un betta e altri pesciolini che insieme riescano a convivere bene e poi mi piacevano molto due gamberetti sul fondo.
Mi hanno però detto che per mettere il betta devo cambiare metà dell’acqua del rubinetto con quella Osmotica.

È utile secondo voi acquistare i test per monitare l’acqua durante il mese di maturazione e ovviamente anche dopo?

Ciao e benvenuto!

È importante conoscere i valori dell’acqua nell’acquario perché in base agli ospiti occorre ricreare, per quanto possibile, le migliori condizioni. Come linea, infatti, non ci limitiamo a far sì che i pesci sopravvivano ma riteniamo imporante farli vivere al meglio.
Ciò detto, i valori dell’acqua sono una delle cose da tenere in considerazione: è importante conoscerli senza però diventarne schiavi, tipo test fatti tre volte al giorno o panico se un valore si sposta di uno zerovirgola :slight_smile:

Come primo passo, potrebbe essere utile sapere i valori dell’acqua che hai usato per riempire l’acquario. Se hai usato acqua di rete, trovi questi valori in bolletta oppure nel sito web del fornitore. Guarderemo questi valori, così capirai anche tu come guardarli e cosa significhino, dopodiché valuteremo se è il caso di usare acqua osmotica e in che proporzione.
Infatti c’è questo “detto” del fare metà osmotica e metà di rete ma non ha alcun fondamento.

Sicuramente ho un ph di 8.5 con acqua di rete, perche per curiosità ho fatto il test ieri pomeriggio e dopo una settimana non ho ancora nessuna minefestazione di No2.

Riesci a mettere le analisi dell’acqua dal fornitore? Il pH è certamente importante ma non è l’unico parametro da tenere in considerazione :slight_smile:

Purtroppo in bolletta non c’è nessuna analisi dell’acqua…

Dovrebbero essere online. Di dove sei?

Sono di Roma, analisi della mia zona Acilia trovata:

È un’acqua dura ma ottima.
Ha poco sodio, non ha tanti nitrati.

Togli gli oggetti in plastica e cerca di fare un acquario.
Aggiungere mangime è quasi inutile, ti serve PAZIENZA!
Toglierei anche la roccia perché sembra la casa dei Flintstones.
Opta per delle pietre lisce se proprio vuoi. Ovviamente non devono essere calcaree.

Ma… Che pesci volevi mettere? Betta? Dovrai tagliare l’acqua con acqua di osmosi

Per non sbagliare parti dal quel che vuoi vedere. Scegli il pesce e parti da queste caratteristiche. Se vuoi usare solo acqua di rubinetto dovrai optare per specie da acqua dura